Atmosfera natalizia a Monaco di Baviera

Avete mai passato il Natale in Germania? Io si e, vi dirò di più, è stato anche un bellissimo Natale.

Ogni tanto oltre agli articoli in cui racconto cosa visitare nello specifico, mi piace anche scrivere per raccontare effettivamente l’aria che si respira nelle città. Senza troppi giri di parole, senza troppe indicazioni sulle strade da percorrere. Solo tanta voglia di raccontare emozioni vissute che, se vorrete, potrete anche rivivere.

L’atmosfera natalizia nelle strade e nelle famiglie tedesche si sente ancor più che in Italia. I decori non si risparmiano, sfarzosi ed eleganti nel centro storico ci conducono fino al fulcro della città in questo esatto periodo dell’anno: i mercatini di Natale.

Tra le tradizioni più importanti troviamo sicuramente  il calendario e la corona dell’Avvento, i rami d’abete vengono intrecciati e decorati con quattro candele. Durante l’Avvento, più precisamente ogni domenica, si accendono le candele della corona affinché il giorno di Natale risplendano tutte e quattro. 

Altra cosa immancabile nella tradizione tedesca sono sicuramente i mercatini di Natale. Aprono il venerdì antecedente la prima domenica dell’Avvento e sono davvero suggestivi da visitare nonché estremamente caratteristici. A Monaco sono curati in ogni dettaglio e piuttosto voluminosi. Generalmente accanto ad essi c’è anche la pista da ghiaccio per pattinare, potete solo immaginare l’atmosfera.

Il simbolo centrale della festa natalizia per i tedeschi, come anche in Italia, è senza ombra di dubbio l’albero, ornato con candele, mele, noci e fiori di carta. Viene agghindato e decorato con una particolare attenzione anche perché è buona usanza che vicini e parenti vengano a visitarlo proprio per ammirarlo e scambiare auguri e regali. 

monaco di baviera natale (2)

FESTE BAVARESI NATALIZIE

Vi cito alcune delle molte usanze bavaresi che si celebrano durante il periodo natalizio.

Festa di San Nicola

Si celebra il 5 dicembre sera e in sostanza è come se San Nicola andasse a trovare tutti i bambini tedeschi per narrare loro i buoni e cattivi comportamenti che sono stati compiuti durante l’anno. Al termine regala loro dei piccoli doni simbolici.

Notti delle bussate

Chiamata in tedesco “Klöpfelnächte”, durante questa notte che si manifesta i tre giovedì prima di Natale, i bambini vestiti da pastorelli  bussano alle porte di vicini e amici cantando loro cori natalizi e benedicendo le loro case. In compenso, ricevono un piccolo dono. Ricorda quasi vagamente la notte di Halloween in America.

Forse queste giornate di sole che il tempo ci sta ancora concedendo non riescono a farci immergere i pensieri nella vera aria natalizia, ma non vi nascondo che, raccontandovi di Monaco, è come se un po’ Natale per me fosse già arrivato.


Recommended Posts

Loading Facebook Comments ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *